I dolci tipici siciliani ad Agrigento

Il Molo è il ristorante rinomato per la produzione di dolci tipici siciliani ad Agrigento. Questi nascono dall’unione tra la tradizione nel preparare dolci per festeggiare le ricorrenze religiose, e la dominazione araba che ha portato nuovi ingredienti come il miele, la cannella e i pistacchi nell’isola Queste due componenti hanno creato una tradizione dolciaria estremamente variegata e ricca, di cui massimo rappresentante è forse il cannolo. Questo, il cui nome deriva dalla canna poiché è simile a tale arbusto, è formato da un involucro a forma di cilindro fatto con pasta fritta, ed è farcito con della ricotta mescolata a zucchero e frutta candita, oppure con scaglie di cioccolata. Lo chef Alfredo Lattuca di Il Molo lo propone in una versione aggiornata, ossia scomposto.
Un altro dei dolci tipici siciliani ad Agrigento e in tutta l’isola è la cassata. Si tratta di un dolce di origine araba il cui nome deriva dalla parola "Quas'at", e la ricchezza dei suoi ingredienti rispecchia le caratteristiche della cucina saracena che ama armonizzare sapori contrastanti. La cassata pare sia stata inventata, attorno al Mille, dai cuochi di corte dell'Emiro, ma è un fatto storico che diventò di uso comune per celebrare la Pasqua dopo i sacrifici quaresimali. Gli ingredienti più caratteristici che si trovano in tutte le varianti della ricetta sono il pan di spagna, la cioccolata, la ricotta e i canditi. 
I dolci fatti con la pasta di mandorle sono nati per commemorare i defunti il giorno dei morti. La pasta è modellata e poi colorata per creare della frutta e, anticamente, era chiamato "Frutta di Martorana" dal nome della chiesa di Palermo che aveva il "monopolio" della sua preparazione. Anche la creazione della pasta di mandorle risale alla dominazione araba così anche il torrone. Originariamente era fatto con miele, mandorle e "giuggiulena", semi di sesamo ma oggi esistono molte le varietà di torroni con ingredienti anche molto diversi. 
Tra i vari dolci che Il Molo propone nel suo menù, oltre a quello della tradizione si possono gustare anche alcune particolarità, uno di questi è il Mirò, un dessert ispirato ai quadri del grande pittore spagnolo, composto da un cestino di pasta frolla capovolta. Altre gustose specialità sono le bolle croccanti, la coppa della passione, il gelato di tiramisù, il semifreddo al tabacco e il semifreddo al pistacchio. Molto amato dai clienti è il dolce al cioccolato fondente con un morbido cuore di cioccolato fuso.